Per La Libido #1 Farmacia in Italia
Telefono Italia:
Telefono internazionale:
Telefono Italia:
Telefono internazionale:
Carrello: € 0.00
Consegna veloce Per tutti gli ordini in UE

Plaquenil (Idrossiclorochina)

4.1

Plaquenil (Idrossiclorochina) - a cosa serve e per che cosa si utilizza?

Il Plaquenil è un medicinale composto da idrossiclorochina solfato. Plaquenil (Idrossiclorochina): a cosa serve? Appartiene alla sezione dei farmaci antimalarici, e aminochinoline. In Italia, questa molecola è venduta dalla multinazionale globale Sanofi (precedentemente Sanofi-Aventis), ma è disponibile anche nella sua versione generica. A cosa serve? Anche se è definito come un antimalarico, Plaquenil è utilizzato per contrastare i reumatismi sia duraturi che acuti, e per il lupus eritematoso. Inoltre, viene fornito anche ai ragazzi, per migliorare l'artrite idiopatica giovanile.

Dosaggio:

Plaquenil è richiedibile nelle farmacie in confezione da 30 compresse rivestite (o altro formato), con percentuale da 200 mg. Si tratta di un farmaco che si può ottenere in seguito alla presentazione della ricetta medica, e si consiglia di custodire scrupolosamente il foglietto illustrativo per i dettagli e tutte le altre precisazioni. Il suo principio attivo è l'idrossiclorochina ed è stato dato in passato per affrontare anche il virus della Sars. Di recente è stato sperimentato anche nel nostro paese negli ospedali come terapia contro il Covid. Le sperimentazioni hanno mostrato che se dato nella fase iniziale, può essere efficace contro il coronavirus grazie alle sue proprietà immunosoppressive. Alcuni dati hanno attestato un'ospedalizzazione ridotta e un decorso migliorato.

La posologia del Plaquenil in base alla patologia e come dosare 200 mg

Il funzionamento e le dosi dipendono dal tipo di disturbo da affrontare. Per quanto riguarda l’artrite reumatoide, agisce in modo graduale e progressivo e per questo motivo i primi miglioramenti si individuano dopo diverse settimane e gli effetti definitivi si possono avere in alcuni mesi. La dosatura è solitamente due o tre dosi ogni giorno, con non più di di 600 mg. Dopo un mese, ma anche di più se si ha successo, si può ridurre le dosi diminuendo del 50%, quindi il medico ne prescrive una o due per un totale di 400. Per quanto attiene invece al lupus eritematoso, la media è di una o due compresse fino a raggiungere 400. In seguito al decorso e alla risposta, questa misura può essere mantenuta anche per diversi mesi, e come mantenimento si potrà diminuire della metà. Plaquenil può essere ordinato anche per i bambini, ma in questo caso il dosaggio giornaliero è di 6.5 mg per chilo e quindi le capsule dal formato di 200 mg non vanno date ai bimbi che pesano meno di 31 kg. Le tavolette si assumono ai pasti, o anche con un bicchiere di latte, che può aiutare per la prevenzione della nausea. Queste si ingoiano intere e non si devono frantumare o masticare.

Plaquenil in vendita online: come scegliere il rivenditore giusto

La preparazione commerciale dell'idrossiclorochina è reperibile sugli store o sulla farmacia online. È però esistente il suo preparato generico, l'Idrossiclorochina (Plaquenil generico), ed è soddisfacente acquistarlo in vendita online in modo comodo, con prezzo in offerta, evasione dell’ordine rapida e veloce, con spedizione in tutto il mondo. Il costo è conveniente e il pagamento è sicuro con le principali carte di credito grazie alla connessione crittografata. Per comprare Plaquenil tramite e-commerce, si raccomanda di verificare con calma il sito, e di informarsi nel dettaglio con la descrizione e le caratteristiche. Sul nostro sito affidabile che rivende i preparati di sintesi sono scritte tutte le conoscenze necessarie, tuttavia è necessario consultare un medico prima dell'uso. Si seleziona la tipologia in modo molto intuitivo, e l'ordine è molto celere da concludere grazie al sistema affidabile e usabile. Su internet è inoltre proposto di studiare le opinioni e le recensioni di chi ha già fatto questa ordinazione sui forum e sui portali dedicati.

Gli effetti collaterali che sono stati osservati durante l'utilizzo di Plaquenil

Plaquenil può essere accompagnato da vari effetti imprevisti, che si suddividono in molto frequenti, comuni, meno assidui. L'osservazione in laboratorio ha individuato tra quelli indesiderati più frequenti ci sono nausea e perdita di appetito. Gli effetti indesiderati che sono stati riscontrati in un caso su 100 annoverano giramenti di testa e alterazione dell'umore, oltre a fastidi all'orecchio come ronzii e tinnito. Inoltre, sono stati registrati offuscamenti nella visione, nello specifico la retinopatia e delle discromie sulla pelle e sui capelli. Anche in questo caso, questi disagi svaniscono quando si interrompe il trattamento.

Idrossiclorochina: le interazioni e le avvertenze

L'idrossiclorochina è un principio attivo che può avere controindicazioni e degli effetti collaterali se si assume in concomitanza con altre sostanze. In generale, è consigliabile parlare con il proprio specialista di fiducia se si sta assumendo un qualsiasi altro farmaco. Ad esempio, è meglio avvisare il dottore se si seguono delle terapie che influiscono sul ritmo del cuore, oppure gli antidepressivi e i rimedi contro le affezioni psichiatriche. Evitare l'uso concomitante di cimetidina, rifampicina, metotrexato e meflochina. Inoltre, si deve avvertirlo anche se ci si sta già curando con cose contro infestazioni da parassiti e da funghi, batteri, e altri medicinali utilizzati per la malaria. Per quanto concerne l'assunzione con il cibo e le bevande, si sconsiglia di bere il succo di pompelmo insieme perché può aumentare gli effetti collaterali del Plaquenil. I dottori raccomandano inoltre di non prenderla se si allatta, tranne in casi particolari. Infatti, questo preparato può essere trasmesso anche se in percentuali minime nel seno materno, e potrebbe avere rischi tossici sui lattanti. Inoltre, si sconsiglia anche di guidare i veicoli e di utilizzare i macchinari quando ci si cura con l'Idrossiclorochina, perché capitano delle alterazioni agli occhi.

Il mio account